Il factoring continua a essere una soluzione sempre più scelta dalle imprese. Util Industries, parte del Gruppo Util e player attivo nella produzione di componenti di alta precisione per diversi settori industriali tra cui automotive, e-Mobility, costruzioni e agricoltura, ha infatti sottoscritto un accordo con Banca CF+ che fornirà servizi di factoring con

Nel dettaglio l’accordo consiste in un’operazione di factoring pro solvendo verso un portafoglio di debitori ceduti costituito per la maggior parte da grandi gruppi internazionali. L’ammontare totale del fatturato da anticipare è pari ad un turnover complessivo annuo di 120 milioni di euro.

Il finanziamento, finalizzato a sostenere il capitale circolante, contribuirà ad accelerare il percorso di crescita dell’azienda e semplificherà il processo della riscossione dei crediti.

L’azienda

Con sede a Villanova D’Asti (AT), Util Industries Spa opera dal 1959 nella lavorazione dei metalli, principalmente attraverso soluzioni per sistemi frenanti in particolare per il comparto automotive. A partire dal 2019 la società ha iniziato un profondo processo di diversificazione del proprio portafoglio di soluzioni, sviluppando tecnologie e prodotti innovativi per indirizzare altri settori, come quelli delle macchine agricole e movimento terra, costruzioni, elettrodomestici e mobilità elettrica. Oltre al sito astigiano, l’azienda dispone di altri tre stabilimenti in Messico, Canada e Cina e di due uffici commerciali in Germania e negli Stati Uniti.

Lascia un commento

Related Post