Advent International, uno dei maggiori investitori globali di private equity, ha acquisito Irca, azienda italiana nata a Gallarate (VA) nel 1919 specializzata nella produzione di cioccolato e semilavorati per pasticceria, panificazione, gelateria e horeca dalla società d’investimento globale Carlyle.

Da oltre 100 anni Irca fornisce i canali professionali B2B (pasticcerie, gelaterie, hotel, ristoranti ed aziende industriali) con un portafoglio completo di prodotti, tra cui creme, cioccolati e decorazioni, preparati per torte e lievitati, basi per gelato, variegati e guarnizioni. Con sede a Gallarate (Varese), Irca impiega oltre mille persone e supporta chef in oltre 100 Paesi grazie a sette impianti di produzione e quattro laboratori per lo sviluppo e l’innovazione in Europa, Nord America e Asia.

A giugno 2017 Carlyle ha investito in Irca attraverso Carlyle Europe Partners IV, un fondo di buyout europeo focalizzato sul segmento upper mid-market. In questo periodo l’azienda italiana ha registrato una crescita eccezionale, si legge in una nota, affermandosi come produttore in Europa nei mercati della pasticceria artigianale e del gelato. Carlyle poi ha supportato la crescita di Irca in molteplici aree, a partire dagli investimenti in innovazione di prodotto ed espansione geografica – in particolare negli Stati Uniti – proseguendo con l’m&a, compresa l’acquisizione di Dobla – produttore globale di decorazioni in cioccolato premium – fino al rafforzamento del management e delle sue competenze, creando una struttura organizzativa più dinamica e flessibile nel gestire processi decisionali complessi.

“Il track record di crescita sostenuto da Irca deriva dalla sua costante attenzione e comprensione dei bisogni dei clienti, dalla sua capacità innovativa e dalla tipica eccellenza italiana nel creare ingredienti alimentari di alta qualità. Crediamo che Irca sia perfettamente posizionata per continuare la sua espansione, raggiungendo un numero crescente di chef a livello globale con soluzioni sempre più innovative; siamo entusiasti di sostenere il management nella futura crescita della società”, ha commentato Francesco Casiraghi (nella foto), managing director di Advent.

Advent investe attivamente sul mercato italiano sin dal 1990 e ha portato a termine 11 investimenti nel Paese, tra cui Ice, specializzato nella produzione di ingredienti farmaceutici, e Nexi, attivo in sistemi di pagamento digitali, che ha rappresentato la più grande Ipo in Europa nel 2019. La vendita di Irca prosegue un inizio d’anno dinamico per il fondo Cep, che nel marzo scorso ha siglato le acquisizioni di Theramex e di Dainese Group a marzo e la parziale vendita di Hunkemöller.

Gli advisor

Pwc Italia ha supportato Irca con servizi di financial due diligence e deals data analytics, con un team guidato da Elena Borghi (partner), Maria Teresa Ceglia (director), Raffaele Ruggiero (manager) e Luca Gaddoni (manager).

Vitale e Morgan Stanley hanno agito come advisor finanziari di Advent, mentre BonelliErede come advisor legale.

Rothschild & Co e Bnp Paribas hanno agito come advisor finanziari di Carlyle, mentre Latham & Watkins come advisor legale.

Lascia un commento

Related Post