Alberto Poli (nella foto) è stato nominato chief transformation officer di Bernoni Grant Thornton, member firm italiana del network di consulenza internazionale Grant Thornton International, specializzata nei servizi di consulenza tributaria, societaria, advisory, It e di outsourcing.

Poli avrà la responsabilità di guidare la trasformazione di una realtà professionale di eccellenza in una organizzazione aziendale adeguatamente strutturata e pronta per affrontare al meglio una crescita importante.

Il profilo

Classe ’65, nato a Monza, con una laurea in Ingegneria Aerospaziale conseguita al Politecnico di Milano e un master in Management alla Sda Bocconi, Alberto Poli ha alle spalle una carriera ultraventennale maturata in primarie realtà nell’ambito della consulenza aziendale.

Prima del suo ingresso in Bernoni Grant Thornton, Poli era responsabile strategic business development di F2A, tra i player dell’outsourcing dei servizi amministrativi, dove, dal 2016 al 2021, ha ricoperto la carica di amministratore delegato e responsabile strategy & corporate development.

È stato inoltre ideatore e amministratore delegato di F2D, la startup digitale del gruppo F2A, costituita con l’obiettivo di creare una piattaforma completamente digitale rivolta a professionisti e microimprese per la commercializzazione e l’erogazione dei servizi di outsourcing paghe e contabilità.

In precedenza, dal 2007 al 2013 è stato responsabile corporate development & control e direttore bu business advisory services del gruppo Fis-Antex, realtà all’epoca attiva da oltre 40 anni nei servizi di amministrazione del personale e, dal 2002 al 2006, responsabile organizzazione & controllo di Fis Fiduciaria Generale, società di outsourcing contabile e dell’amministrazione del personale all’interno del network Ey (da cui si stacca nel 2002).

Lascia un commento

Related Post