Dalla California alla Puglia. Il gruppo Usa Pomona Farming, uno dei più grandi player globali nella coltivazione di mandorle, frutta secca in generale e altri food ingredients posseduta dal fondo canadese PSP Investments, ha acquisito dai tre soci, i fratelli Leonardo, Domenico e Michele Sisto, il 65% di Alfrus.

Con sedi a Modugno (BA) e a Coseano (UD), Alfrus è specializzata nella lavorazione delle mandorle – tipicamente utilizzate sia come prodotto finito che come food ingredient per tutta l’industria alimentare – e con 114 milioni di euro di fatturato e 7,5 milioni di Ebitda adjusted nel 2020, realizzato per metà all’estero, è fra i primi in Italia ed il quarto in Europa nel settore. In particolare, il nuovo stabilimento di Coseano è fra i più grandi d’Europa nel settore e fornisce mandorle a grandi clienti italiani ed esteri.

La famiglia Sisto, cioè i fratelli Leonardo, Domenico e Michele, manterrà una significativa quota del 35% in Alfrus e anche tutti gli attuali ruoli operativi, con l’obiettivo di una piena partnership al progetto dei nuovi soci californiani e canadesi.

La strategia

L’acquisizione di Alfrus serve a Pomona Farming per espandere il proprio campo di attività nel mercato europeo e rendere tracciabile la filiera: dal mandorleto, già di proprietà di Pomona, al prodotto finito, che viene processato dalla Alfrus, la filiera è totalmente sotto il controllo della società.

Ad oggi, spiegano da Arkios Italy, advisor sell side, questa è forse la più grande operazione m&a effettuata in Puglia. Nel comunicato non sono specificati i termini economici, ma non è difficile immaginare una cessione per almeno la doppia cifra l’ebitda.

Gli advisor

Arkios Italy con un team composto da Deborah Setola (Director, nella foto), da Simone Lo Giudice (Associate), Simone Fortis (Senior Analyst) ed Elisa Panaro (Relationship Manager origination) ha assistito Alfrus.

Advisor legale dell’operazione per Alfrus è stato il team Bird&Bird con i partner Stefano Silvestri e Federico Valle e con gli avvocati Calogero Porrello e Laura Pallanza. Gli aspetti fiscali dell’operazione per Alfrus sono stati curati dallo Studio Lotito di Bari, con il socio Michele Lotito e con Michelangelo Carnicella.

Per gli acquirenti, advisor legale in Italia è stato il team di Gitti & Partners guidato dal socio Vincenzo Giannantonio con gli avvocati Domenico Patruno, Fabrizio Ragazzini, Elena Martellucci, Giacomo Pansolli e Anastasia Cichetti. Advisor legali per gli aspetti esteri sono stati gli studi Davies, Linklaters e Freshfields. PwC Deals ha assistito Pomona Farming Llc per tutti gli aspetti finanziari e fiscali dell’operazione sia in Italia che all’estero.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati curati dal Notaio Ciro De Vivo.

Lascia un commento

Related Post