La società di private equity Ardian, tramite il fondo Expansion, ha firmato un accordo vincolante per l’acquisizione di una quota di maggioranza di circa il 60% in Assist Digital, società che opera a livello internazionale fornendo servizi end-to-end di customer experience, nonché servizi digitali e tecnologia Crm.

Marco Molteni (nella foto), managing director di Ardian Expansion, ha spiegato: “La società ha un grande potenziale di crescita organica favorita dal trend dell’outsourcing e della trasformazione digitale. Inoltre la società potrà accelerare il proprio sviluppo per linee esterne grazie a una intensa strategia m&a”.

I dettagli del deal

Progressio Sgr, che ha investito in Assist Digital tramite il Fondo Progressio Investimenti III, cederà la propria quota di minoranza mentre il management team reinvestirà in modo significativo al fianco del nuovo partner Ardian, mantenendo una partecipazione di circa il 40%.

Anche Bnl/Bnp Paribas, che era azionista di minoranza insieme a Progressio, reinvestirà in Assist Digital.

Assist Digital ha chiuso il 2022 con un fatturato di 165 milioni

Sotto la guida del presidente esecutivo Enrico Donati e dell’amministratrice delegata Francesca Gabrielli, Assist Digital è diventata una realtà paneuropea che serve una solida base di oltre 100 società blue-chip del calibro di Eni, Stellantis, Toyota, Luxottica, Vodafone e Dazn.

La società conta oltre 600 professionisti tra consulenti, data scientist ingegneri del software, designer Ux/Ui e 5mila agenti di contact center distribuiti in 20 uffici sul territorio europeo.

Nel 2022 Assist Digital ha raggiunto un fatturato superiore ai 165 milioni di euro, in crescita del 30% rispetto al 2021. La società prevede di chiudere il 2023 con un fatturato in ulteriore crescita fino a oltre 200 milioni di euro.

Gli advisor

Gitti and Partners ha assistito Ardian relativamente ai profili fiscali e di struttura dell’operazione con un team composto dai partner Diego De Francesco, Paolo Ferrandi, dal counsel Saverio Pizzi e dal senior associate Andrea Tognon.

Per  Ardian ha poi operato lo studio Gattai, Minoli, Partners, mentre Giovanelli e Associati e Russo De Rosa e Associati hanno affiancato i manager e i soci di Assist Digital.

Progressio Sgr è stata poi affiancata da BonelliErede e Bnl/Bnp Paribas da Gianni & Origoni.

Lascia un commento

Related Post