Azimut e Muzinich & Co Sgr hanno chiuso la raccolta del fondo AZ ELTIF Capital Solutions, lanciato in partnership, per un totale di 147,5 milioni di euro.

La collaborazione fra l’asset manager e la società italiana di gestione del risparmio della boutique specializzata nel comparto obbligazionario corporate pubblico e privato è nata durante i mesi più acuti della pandemia da Covid-19.

La partnership, si legge in un comunicato, “è orientata a una strategia di investimento a supporto di aziende con un trend operativo solido, che, in uno scenario economico incerto, affrontano un temporaneo stress finanziario”.

AZ ELTIF Capital Solutions, istituito dalla piattaforma di gestione lussemburghese Azimut Investments e gestito in delega da Muzinich & Co. Sgr, “intende essere il punto di incontro fra investitori privati che, all’interno di un portafoglio diversificato, vogliono investire in economia reale e imprese alla ricerca di risorse finanziarie e industriali per intraprendere un percorso di rilancio aziendale”.

Il fondo è stato strutturato coerentemente con le normative Eltif e Pir alternativi. Ha “il duplice obiettivo di consentire agli investitori private di accedere ad asset class, come quella del private debt, storicamente accessibili solo ad investitori istituzionali, e di incentivare il supporto all’economia reale tramite anche importanti benefici fiscali per gli investitori. A questi parametri vanno ad aggiungersi criteri di selezione e implementazione degli investimenti improntati alla sostenibilità ambientale, sociale e di governance, coerentemente con le best practices internazionali”.

“L’Eltif Capital Solutions aggiunge un ulteriore elemento di diversificazione alla gamma di soluzioni di investimento in economia reale con accesso ai benefici fiscali dei Pir alternativi che il nostro gruppo offre alla clientela retail in Italia”, commenta Giorgio Medda (nella foto), co-ceo e global head of asset management di Azimut.

Lascia un commento

Related Post