Nasce Beewise, applicazione di investimento digitale rivolta principalmente ai giovani di Azimut, gruppo indipendente in Europa che opera nel settore del risparmio gestito con oltre 83 miliardi di euro di masse totali. Pensata per la generazione Z e i millenniaL, Beewise è un’app gratuita che permette di investire poco per volta, ogni mese, partendo da un minimo di 10 euro.

Per rendere la distribuzione dei fondi di investimento più semplice, efficiente e trasparente, Beewise si basa sulla tecnologia blockchain. La sottoscrizione di quote di fondi comuni e relativo pagamento avviene, infatti, attraverso la piattaforma Fundsdlt, basata appunto su tecnologia blockchain, mentre la sicurezza e l’affidabilità dell’infrastruttura è garantita da Salt Edge, leader nello sviluppo di soluzioni di open banking.

Come funziona

Sviluppata in open banking, Beewise consente ai clienti di collegare il proprio conto bancario e investire direttamente tramite la app ottimizzata per mobile e tutti i device. Grazie, poi, alla tecnologia di intelligenza artificiale la app permette una verifica dell’identità affidabile e con il più alto livello di sicurezza. La registrazione e l’on-boarding richiedono nel complesso 15 minuti.

Il processo di investimento inizia con il determinare i traguardi che si vogliono raggiungere, scegliendo tra diversi obiettivi come ad esempio una vacanza o l’acquisto di una macchina, e il periodo di tempo entro il quale si vogliono raggiungere. Successivamente si seleziona uno dei cinque portafogli proposti attraverso il quale poter raggiungere il traguardo individuato.

I cinque portafogli di Beewise sono costruiti con particolare attenzione alle tematiche del futuro (technology, breakthrough healthcare, environment, smart cities, future generations) e sono gestiti da manager di grande esperienza maturata all’interno del global team di gestione del gruppo Azimut, di cui Giorgio Medda (nella foto) è l’amministratore delegato e global head of asset management & fintech.

Lascia un commento

Related Post