Banco BPM e il gruppo francesce Covéa hanno modificato la partnership nel settore della bancassicurazione, incarnata

Carlo Pavesi 

dalle joint venture Bipiemme Vita e e Bipiemme Assicurazioni.

Bipiemme Vita è una compagnia operativa nel ramo vita, detenuta all’81% da Covéa Coopérations e al 19% da Banco BPM. Bipiemme Assicurazioni è una compagnia operativa nel ramo danni interamente detenuta da Bipiemme Vita.

Tali accordi modificano taluni termini degli accordi distributivi con Banco BPM e regolamentano ex novo le opzioni di exit esercitabili da ciascuna parte.

Gli advisor legali

Norton Rose Fulbright ha assistito il gruppo Covéa in merito a tutti i profili M&A e regolamentari dell’operazione. Lo studio legale ha agito con un team diretto dal partner Salvatore Iannitti (nella foto di copertina), responsabile del team di corporate, M&A and securities in Italia, specializzato nell’assistenza a compagnie assicurative e istituzioni finanziarie, e dall’M&A partner Claudio Di Falco. Il team comprende gli associate Maria Beatrice Gilesi, Benedetta Orsini e Martina Nobile.

Gatti Pavesi Bianchi Ludovici ha assistito Banco BPM. Lo studio legale ha operato con un team composto dall’equity partner Carlo Pavesi (nella foto a destra), dal partner Alessandro Cipriani e dall’associate Ilaria Cera.

Lascia un commento

Related Post