Barclays annuncia un round di promozioni che riguarda anche l’Italia. In particolare Pier Luigi Colizzi è stato nominato chairman of M&A per l’area Emea, mentre all’estero Stephen Pick head of M&A per l’area Emea,  e Asim Mullick a head of M&A for financial sponsors per l’area Emea.

Queste nomine segnano l’impegno di Barclays di aumentare la quota di M&A nei suoi franchise di sponsor finanziari e clienti aziendali, in un mercato sempre più competitivo.

Ruolo e profilo delle nuove nomine di Barclays

Nel dettaglio, Colizzi diventerà presidente di M&A per l’area Emea. In questo nuovo ruolo, si concentrerà sulla consulenza ai nostri clienti prioritari per le loro transazioni più strategiche, in particolare alle grandi aziende.  Colizzi vanta tre decenni di esperienza nel settore dell’Investment Banking, ha svolto un ruolo cruciale in alcune delle più importanti operazioni di M&A dell’azienda in Emea e ha guidato l’attività di M&A di Barclays in Emea negli ultimi nove anni.

Mullick assumerà il ruolo di head of M&A for sponsors in Emea. Questo nuovo ruolo è importante per Barclays, in quanto la banca continua a registrare una domanda crescente da parte dei clienti sponsor. Egli continuerà a guidare le nostre attività di origination nel settore della carta e dell’imballaggio. Con oltre 25 anni di esperienza nel campo delle fusioni e delle acquisizioni, dei finanziamenti e dell’equity, Mullick porta con sé una profonda esperienza, un bagaglio di competenze innovative e una forte conoscenza istituzionale. Ha lavorato presso Barclays per quasi 15 anni.

Pick sarà basato a Londra e riporterà a Tim Main e Ihsan Essaid. Egli apporterà al franchise di Barclays la propria esperienza nell’assistenza alle grandi imprese e agli sponsor finanziari, che saranno fondamentali per aiutare la banca a capitalizzare la ripresa del mercato delle fusioni e acquisizioni. Ha trascorso gli ultimi sette anni presso Credit Suisse e Ubs, dove è stato recentemente managing director del team europeo di M&A, occupandosi delle relazioni con i clienti più importanti. In precedenza ha lavorato presso Deutsche Bank.

Lascia un commento

Related Post