Hig Capital, fondo d’investimento internazionale con 53 miliardi di dollari di capitale in gestione, ha reso noto che la propria portfolio company Berardi Bullonerie ha completato l’acquisizione di Kit Pack.

La target, con sede a Padova, è specializzata nella fornitura di servizi di confezionamento automatico di componenti metalliche e plastiche in kit preconfigurati utili per semplificare l’attività di assemblaggio da parte della clientela. La società dispone di 11 linee di confezionamento dotate di moduli di conteggio, di stampanti per la personalizzazione dei kit e di sistemi per il controllo statico e dinamico del peso finale con precisione al decimo di grammo, che arrivano a processare fino a 600mila kit a settimana.

L’operazione rappresenta per la società guidata dal ceo Giovanni Berardi la seconda acquisizione completata in seguito all’ingresso nel suo capitale, con una partecipazione di controllo, del fondo Hig.

Gli advisor

Nell’operazione Berardi è stata assistita dallo studio legale Pavia Ansaldo con un team coordinato dal partner Alberto Bianco e formato da Martina Bosi, Luca Cabato e Arianna Bellani e da Spada Partners nelle attività di due diligence per i profili fiscali con il partner Guido Sazbon coadiuvato da Pasquale Miracolo e Pierpaolo Colucci – e finanziari – con il partner Cristiano Proserpio insieme a Massimo Fagioli e Giorgio Corti.

Il venditore, che mantiene un ruolo operativo in azienda, è stato assistito, per i profili legali, dall’Avvocato Paolo Todeschini Premuda, associato senior di Armellini Barzon Studio Legale di Padova, e, per i profili fiscali e finanziari, dal dottor Massimiliano Boshoff, partner dello Studio Todeschini Premuda di Padova.

Lascia un commento

Related Post