Bertoncello, controllata da Alcedo attraverso il fondo Alcedo IV, acquisisce il 100% di Reggiana Gourmet, creando un nuovo polo volto a rafforzare il posizionamento delle due aziende in Italia nel settore degli gnocchi e della pasta fresca, grazie a un importante completamento reciproco di gamma che permetterà, con un portafoglio prodotti completo e diversificato, di rispondere alle esigenze delle principali catene della Gdo italiane ed estere.

I soci venditori reinvestiranno in Bertoncello – di cui Fabian Bertoncello (nella foto) è presidente e ad – e Giovanni Ronconi continuerà a gestire Reggiana Gourmet in qualità di presidente e amministratore delegato. Grazie a questa partnership, poi, Reggiana avvierà a breve un nuovo stabilimento di oltre 6mila metri quadri ubicato in Parma, dove saranno concentrate le attività produttive aziendali.

L’operazione, che segue l’acquisizione di Carlo Crivellin (attiva nella produzione di gnocchi e pasta fresca, tradizionali e gluten free) da parte di Bertoncello a marzo 2021, permetterà di creare un gruppo unico in Italia, attivo nel segmento della pasta fresca e sia nei prodotti a marchio che nel private label. Le aziende del gruppo potranno così beneficare di importanti sinergie commerciali e produttive, si legge in una nota, per rafforzare il proprio posizionamento in Italia e sviluppare ulteriormente i mercati esteri.

Con l’acquisizione di Reggiana, Bertoncello raggiunge un fatturato consolidato di oltre 35 milioni di euro e continua il percorso di crescita e di internazionalizzazione avviato con l’ingresso di Alcedo a luglio 2020.

La società

Reggiana Gourmet, con sede a Bagnolo in Piano (Reggio Emilia) produce pasta fresca ripiena (ravioli, tortelli, tortellini e cappelletti). Nel 2021 ha realizzato un fatturato di oltre 8 milioni di euro servendo direttamente o tramite grossisti importanti catene della Gdo e player industriali. La produzione è totalmente internalizzata con impianti all’avanguardia e processi produttivi automatizzati e utilizza ingredienti di prima qualità.

Gli advisor

Per Alcedo l’operazione è stata condotta dai partner Maurizio Tiveron, Michele Gallo e Filippo Nalon e dall’investment manager Gioia Ronchin.

Bertoncello è stata assistita per gli aspetti legali e societari da Adacta Tax & Legal con un team guidato da Riccardo Carraro con Nicola Sella e Alberta Lazzari.

Adacta Advisory e Adacta Tax & Legal hanno svolto le due diligence finanziaria e fiscale, grazie ai team guidati rispettivamente da Francis De Zanche, con Alberto Ferracina e Alessandra Nicastro, e Giulia Gionfriddo.

Per gli aspetti banking Bertoncello e Alcedo sono stati assistiti dall’avvocato Alessandro Magnifico di Gop.

Pirola Corporate Finance ha agito in qualità di advisor finanziario dell’operazione con il partner Ludovico Mantovani, il senior manager Marco Gregorini e l’analyst Andrea Ancarani.

Lo studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer ha assistito i venditori per il contratto con gli avvocati Luigi Verga, Barbara Degli Esposti e Giulio Politi, supportati da Domitilla D’Ambra e Ludovico Goglino. Gli aspetti di diritto bancario sono stati curati dagli avvocati Francesco Lombardo e Andrea Giaretta mentre i profili di diritto immobiliare sono stati seguiti dagli avvocati Nicola Franceschina e Emanuele Cossa.

Lo studio Losi Cavazzini con i partner Antonio Cavazzini e Elena Pucci e Lara Rastelli ha curato per Reggiana Gourmet la financial, tax ed accounting due diligence.

Lascia un commento

Related Post