Boom Image Studio, società con sede a Milano, attiva nella gestione di contenuti visivi di business digital, si è aggiudicata la tedesca LemonOne, avente fra i soci di maggioranza il fondo tedesco Acton Capital Partners.

Con sede a Berlino, la target opera nello stesso settore della società acquirente ed ha una specializzazione in servizi di creazione di contenuti visivi per real estatefood delivery ed e-commerce.

I dettagli dell’operazione

L’acquisto dell’intero capitale sociale è avvenuto a fronte dell’emissione, da parte di Boom, di warrants che attribuiscono agli ex-soci di LemonOne il diritto di sottoscrivere azioni, di diversa categoria, della società acquirente.

Gli advisor

Boom è stata assistita da Cp-Dl Capolino-Perlingieri & Leone con un team guidato da Dante Leone e composto da Maria Pia Carretta, Giovanni Marcon e Carolina Cipollaro de l’Ero, per gli aspetti contrattuali e di diritto italiano. Lo studio Ebner Stolz, nella persona di Peter Holzhäuser, ha invece curato gli aspetti di diritto tedesco.

LemonOne e i suoi soci, tra i quali diversi investitori istituzionali, sono stati affiancati da Legalitax. Per lo studio hanno agito il partner  Andrea Rescigno e la associate Laura Cerri, coadiuvati da Gloria Lorenzon. Della parte tedesca si è occupato Franz Erath con studio a Monaco di Baviera assieme a Benedikt Sudbrock, dell’ufficio legale del fondo tedesco Acton Capital Partners.

Lascia un commento

Related Post