Elite, il private market del gruppo Borsa Italiana, parte di Euronext, ha accolto nove nuove società, superando quota mille in Italia e sfiorando  quella di 1.700 a livello globale.

Beverage, software e servizi informatici e telecomunicazioni, sono alcuni dei settori a cui appartengono i nuovi ingressi che, secondo la nota, in questo modo avranno la possibilità di accedere a nuova liquidità con strumenti di finanza alternativa come la quotazione in Borsa e gli Elite basket bond.

Proprio attraverso i sei Elite basket bond ideati e promossi da Elite in partnership con vari operatori di mercato, sono state realizzate in meno di quattro anni 153 emissioni (di cui 16 nel 2021) per un ammontare complessivo di quasi 500 milioni di euro destinati a supportare la crescita delle imprese.

“Siamo orgogliosi di poter affiancare le migliori eccellenze italiane in un percorso di crescita e avvicinamento al mercato dei capitali. Siamo ancora più orgogliosi di rendere concreta e accessibile la raccolta di capitali per le imprese”, ha commentato Marta Testi, amministratore delegato di Elite, sottolineando che “il dinamismo delle aziende Elite non si ferma però qui, il 40% delle aziende parte della nostra community ha, infatti, realizzato oltre 1.500 transazioni di corporate finance per un controvalore totale di 16 miliardi di euro”.

Lascia un commento

Ultime News