BorsadelCredito.it, la fintech italiana che supporta le Pmi nell’accesso al credito, ha concluso una nuova cartolarizzazione in collaborazione con Azimut, Banca Ifis e Intesa Sanpaolo. L’operazione è la seconda in poche settimane per la Fintech del credito, che ha così raccolto 420 milioni di euro nell’ultimo mese all’interno del progetto “Slancio Italia”, volto a sostenere l’economia reale.

Nell’ambito della cartolarizzazione sono state emesse tre tranches di titoli asset backed con struttura partly paid per un valore nominale di circa 220 milioni di euro. I titoli sono stati ammessi alla negoziazione presso il segmento professionale del multilateral trading facility “ExtraMOT” gestito da Borsa Italiana e accentrati presso Monte Titoli. I titoli sono stati sottoscritti da ART SGR, Azimut, Banca Ifis e Intesa Sanpaolo.

I legali 

Hogan Lovells ha assistito gli arrangers Banca Ifis e Intesa Sanpaolo nella nuova cartolarizzazione di crediti derivanti da finanziamenti commerciali originati da BorsadelCredito.it.

Il team di Hogan Lovells è guidato dal socio Corrado Fiscale (nella foto) con l’associate Matteo Scuriatti e i trainee Alessia Cipitì e Pietro Castoldi. La counsel Serena Pietrosanti e la senior associate Maria Cristina Conte hanno prestato assistenza per i profili fiscali dell’operazione

Lascia un commento

Related Post