Fedone Srl ha ceduto lo 0,95% del capitale di Brunello Cucinelli. La società venditrice fa capo al fondatore e presidente esecutivo della quotata. Il prezzo di cessione è pari a 47,20 euro per azione, per un controvalore complessivo di circa 30 milioni.

Il deal è stato effettuato attraverso una procedura di accelerated bookbuilding riservata a investitori qualificati in Italia e istituzionali all’estero.

A seguito del completamento dell’operazione, si legge in un comunicato, Fedone detiene complessive il 50,05% del capitale sociale

La dichiarazione

Brunello Cucinelli (nella foto di copertina) afferma che “il fine di questa piccola ma importante operazione è ancora una volta dettato dal grande amore per la custodia e la vita di questo luogo e delle sue genti, che è Solomeo, luogo della mia anima da me definito: Borgo del Cashmere e dell’Armonia. Questa raccolta fondi permetterà alla mia famiglia e alla nostra fondazione, di realizzare un’opera straordinaria nel nostro piccolo borgo, un’opera che io definisco un progetto a mille anni”.

La banca del collocamento

Mediobanca ha agito in qualità di sole bookrunner dell’operazione.

Lascia un commento

Related Post