Il quotidiano digitale Calciomercato.com passerà sotto il controllo di Footballco, piattaforma specializzata in siti di informazione calcistica di proprietà di Integrated Media Company, piattaforma di investimento dedicata ai media digitali.

La notizia è stata anticipata dal Financial Times.

Integrated Media Company fa capo all’operatore di private equity TPG Capital.

Il deal

Secondo quanto riportato dal quotidiano finanziario, l’operazione ha un controvalore di 10 milioni di dollari. Calciomercato.com è controllata da Calcioinfinito Srl. L’accordo prevede anche il passaggio di Ilbianconero.com, un sito dedicato ai tifosi della Juventus.

A vendere le quote di Calciomercato.com sono il fondatore Carlo Pallavicino, titolare di circa l’80% del capitale, e l’attuale amministratore delegato Cosimo Baldini, a cui fa capo il restante 20%. Entrambi resteranno nel management dell’azienda per i prossimi tre anni, così come l’attuale direttore di Calciomercato.com,  Stefano Agresti.

Nel settembre scorso Footballcoha acquistato da Dazn la quota di maggioranza del sito di news internazionali di calcio Goal.com per 125 milioni di dollari.

Calcioinfinito ha chiuso il bilancio 2020 con un valore della produzione di 2,25 milioni di euro, ricavi netti per 2,09 milioni, un ebitda di poco più di 400.000 euro e liquidità netta per oltre un milione. Il sito nell’ultimo anno ha consolidato l’attività con una media di circa 12 milioni di utenti mensili, che andranno a sommarsi ai 400 milioni di utenti mensili delle piattaforme di Footballco. Per l’esercizio in corso Footballco prevede di raggiungere 100 milioni di euro di ricavi.

Footballco ha oltre trecento dipendenti e ne aggiungerà venti con CalcioMercato.com. Il gruppo prevede di espandersi in altre aree geografiche attraverso acquisizioni di piattaforme esistenti e investimenti organici. Nel mirino ci sono Spagna e Francia.

Gli advisor

L’advisor finanziario del deal è Vitale & Co. con un team composto da Riccardo Martinelli, Azzurra Bisogno e Nicolò Bussotti.

White & Case ha assistito i venditori con un team che ha compreso i partner Maria Cristina Storchi e Andrea Novarese, insieme agli associate Daniele Pojani e Lorenzo Grampa (tutti dell’ufficio di Milano). Emanuela Nespoli, partner dello studio Toffoletto De Luca Tamajo, con l’associate Valentina Zanoni, ha assistito i venditori in relazione agli aspetti labour dell’operazione.

Wiggin LLP e Nctm Studio Legale hanno assistito FootballCo con un team composto da Ross Sylvester e Sam Martin (dello studio Wiggin LLP) nonché da Vittorio Noseda e Jacopo Arnaboldi (dello studio Nctm).

Lascia un commento

Ultime News