Nuovo assetto proprietario per Caseificio Palazzo. L’azienda, conosciuta per il marchio Murgella, e produttrice di formaggi a pasta filata, ha cambiato compagine societaria nell’ambito di un’operazione finanziata da Intesa Sanpaolo e Unicredit.

Claudia Palazzo, già amministratore delegato dal 2016 e azionista al 16% del Caseificio, ha acquisito il restante 84% dell’azienda comprando le partecipazione degli ex soci di maggioranza nel capitale della società. Le quote sono state acquisite da una controllata dalla stessa Palazzo.

Caseificio Palazzo: la scalata del ceo, gli advisor

I soci uscenti sono stati assistiti, per gli aspetti legali, dallo Studio PedersoliGattai, in personale del partner Stefano Catenacci, da Domenico Costantino dello studio legale Costantino e da Alessandro D’Aprile dello studio legale Fps.
L’acquirente è stato assistito da Alessandro Mele che ha curato i temi legali dell’operazione e da Piergiorgio Lerede che ha curato le problematiche fiscali.

Le banche finanziatrici sono state assistite dallo studio Advant Nctm con un team guidato dal counsel Giuseppe Buono e composto dall’associate Paolo Porena e Letizia Grandi.

Lascia un commento

Articolo correlato