Negoziare una nuova asset class legata al mercato sportivo. Seguire le performance di atleti e club potendo puntare sul loro valore di mercato. Avere accesso a una piattaforma che offre strumenti professionali, servizi esclusivi e opportunità di networking con altri appassionati di sport, finanza e asset digitali. Nasce Csa, Crypto Sport Asset, primo football player exchange al mondo che offre la possibilità di partecipare ad un nuovo e rivoluzionario mercato, effettuare negoziazioni sul valore di mercato di centinaia di calciatori internazionali.

Si tratta di una borsa digitale, dove invece che comprare e vendere titoli o altri prodotti finanziari, è possibile puntare sul valore di mercato dei calciatori che si ritiene abbiano maggiori probabilità in futuro di apprezzarsi. O si può, al contrario, puntare sulla svalutazione di quegli atleti che si ritiene siano al momento sopravvalutati e per i quali potrebbe iniziare il tramonto agonistico.

Il calcolo dell’indice –elaborato da Wallabies– è calcolato mediante algoritmi di intelligenza artificiale in grado di fornire la puntuale ed oggettiva determinazione del valore di mercato dei giocatori in tempo reale ed è certificato in blockchain. L’oggettività del calcolo dell’indice è garantita dal fatto che quest’ultimo rappresenta un indice di valore e non di prezzo. Questo significa che per determinare il valore di mercato di un calciatore l’indice utilizza più di 7.000 variabili per ogni giocatore ad ogni match disputato, in modo da fornire il valore più accurato possibile garantendo la massima affidabilità e trasparenza agli utenti.

Come funziona Crypto Sport Asset e quanto vale un token

Sono inclusi 5 campionati: Serie A (Italia), Ligue 1 (Francia), Premier League (Inghilterra), Liga (Spagna) e Bundesliga (Germania). Dopo avere effettuato l’iscrizione alla piattaforma, è possibile acquistare i Csa Token direttamente in euro o criptovalute. Il cambio fissato è pari a 1 euro e il loro valore rimarrà fisso nel tempo senza possibili fluttuazioni. In ogni momento sarà possibile vendere i token sul mercato secondario all’interno della piattaforma e convertirli in criptovalute e successivamente in euro.

“Nelle prime ore online, la nostra piattaforma è stata letteralmente subissata dalle richieste di registrazione di nuovi utenti e questo ha confermato l’entusiasmo per il lancio della prima piattaforma al mondo che offre questa tipologia di negoziazione –ha dichiarato Anthony Ampellio, chairman of the board & Ceo di Csa, società italiana con sede nel distretto fintech milanese – “Il nostro obiettivo è creare la prima Borsa digitale dei calciatori in Europa ed estendere questo approccio in tutto il mondo anche ad altre discipline sportive”.

Lascia un commento

Related Post