C.R.S Impianti, società attiva da oltre 30 anni nel settore dell’impiantistica industriale, ha ottenuto un finanziamento diretto da 5 milioni di euro attraverso la piattaforma Azimut Direct – la fintech del gruppo Azimut specializzata in finanza alternativa per le PMI – e con il supporto della rete dei consulenti finanziari del gruppo Azimut. Il finanziamento, sottoscritto da un investitore istituzionale, ha una durata di quattro anni ed è assistito da Garanzia Italia rilasciata da Sace.

Questo sarà infatti rivolto a sostenere le commesse in essere, con particolare riguardo a progetti attivi in Messico e Ghana, paesi in cui C.R.S. impianti andrà a consolidare la propria presenza nei prossimi anni. L’azienda opera con strumenti e metodologie avanzate, prestando molta attenzione alla sostenibilità.

Antonio Chicca, Managing Director di Azimut Direct ha sottolineato che “l’operazione con una realtà dinamica e attenta all’innovazione come C.R.S. Impianti risponde in pieno alla nostra missione: velocità, attenzione al cliente, mercato. Forte coordinamento, competenza e determinazione ci hanno permesso di fornire soluzioni tempestive alle esigenze di C.R.S.”.

Siamo la testimonianza concreta che il fintech è veloce. Grazie ad Azimut Direct, in poco più di 2 settimane abbiamo raccolto le risorse necessarie per finanziare la nostra espansione sui mercati internazionali”, fa eco Stefano Civettini, Amministratore Unico C.R.S Impianti.

Lascia un commento

Related Post