I fondi Euromobiliare Accumulo Digital Evolution ed Euromobiliare Valore 2027, lanciati dal gruppo Credem a inizio marzo, hanno raccolto oltre 620 milioni di euro.

Euromobiliare Valore 2027, si legge in un comunicato, ha totalizzato quasi 230 milioni di euro di raccolta. Si tratta di un fondo obbligazionario ad orizzonte temporale, che si caratterizza per
l’erogazione di un provento annuo attraverso una elevata diversificazione di portafoglio e un attento presidio del rischio.

Euromobiliare Accumulo Digital Evolution, che ha raggiunto oltre 390 milioni di euro di raccolta, è un fondo flessibile che investe nelle società maggiormente attive nella digital transformation, modulando l’esposizione ai mercati azionari.

L’obiettivo dei nuovi prodotti, recita la nota, “è offrire ai risparmiatori soluzioni che, da un lato, diano un
rendimento che dia valore rispetto al contesto attuale dei tassi e una diversificazione del rischio, dall’altro proporre investimenti tematici che permettano di partecipare alla crescita dell’economia mondiale e, in particolar modo, del settore digitale e tecnologico.

Le parole del responsabile commerciale

“In questo periodo particolare e delicato abbiamo scelto di affidarci a soluzioni da proporre alla nostra clientela rivolte alla digital transformation e a prodotti obbligazionari, proseguendo e implementando il nostro percorso di consulenza e vicinanza ai clienti. L’obiettivo è soddisfarne i bisogni”, ha dichiarato Massimo Arduini (nella foto), responsabile commerciale Credem Banca. “Anche nei prossimi mesi”, ha aggiunto Arduini, “il nostro progetto ci vedrà a fianco dei nostri clienti per supportarli nel guardare al futuro con soluzioni di asset allocation coerenti e attuali in grado di cogliere le opportunità del contesto e dei mercati”.

La scheda del gruppo Credem

La banca emiliana è presente sul territorio in 19 regioni con 598 tra filiali, centri imprese, centri small business e negozi finanziari. Vanta 6.288 dipendenti, 839 consulenti finanziari e 490 tra agenti e collaboratori di Avvera. Il gruppo opera con 14 società specializzate in diversi settori di attività quali wealth management, leasing, factoring, finanziamenti ai privati, assicurazioni.

Lascia un commento

Related Post