Digital360, società quotata su AIM Italia e attiva nel campo dei media e della trasformazione digitale, ha siglato un accordo vincolante per l’acquisizione di una quota pari al 51% delle società Imageware, Hi-Comm e Brand to Italy, nel loro insieme definite come gruppo Imageware per 2,5 milioni di euro. 

Il gruppo Imageware – che ha come clienti aziende private, organizzazioni e realtà istituzionali – opera in tre principali aree di attività: Public Relations e Social Media, realizzazione di progetti di creatività e di comunicazione e organizzazione di eventi fisici e digitali. Nel 2019, ha conseguito ricavi aggregati per oltre 8 milioni di euro, ridotti a circa 6 milioni nel corso del 2020 a causa della pandemia.

L’operazione 

Il corrispettivo della cessione verrà pagato per 1,1 milioni di euro in denaro al closing, previsto entro il mese di ottobre 2021, fino a massimi 0,4 milioni di euro, ad esclusiva discrezione di Digital360, mediante assegnazione ai venditori di azioni ordinarie di nuova emissione di Digital360,per 1 milione di euro in denaro, e pagati in maniera dilazionata per metà entro sei mesi dal closing e per la restante parte entro dodici mesi dal closing.

Inoltre, l’accordo prevede, a partire dal momento dell’approvazione del bilancio relativo al 31 dicembre 2023, la possibilità per entrambe le parti di esercitare delle opzioni incrociate (Put & Call) per l’acquisto o la vendita del residuo 49% del gruppo Imageware. Marco Franceschi sarà amministratore delegato delle società del gruppo Imageware.

Oltre al consolidamento e al potenziamento di alcuni servizi già offerti dal Gruppo, l’acquisizione consentirà di offrire ai nostri clienti – in particolare Vendor di soluzioni tecnologiche – nuovi servizi, con l’obiettivo di soddisfare a 360 gradi le loro esigenze di marketing e lead generation“, ha dichiarato Raffello Balocco, Ceo di Digital360 (nella foto).

Lascia un commento

Ultime News