Lo studio legale internazionale Dla Piper ha dato vita a nuovo team dedicati all’intera filiera dei cryptoasset, web3 e fintech.  Coordinato dall’avvocato Andrea Pantaleo, il gruppo di lavoro opererà nell’ambito del financial services sector, guidato dal partner Ugo Calò, e potrà contare sulle competenze di professionisti appartenenti a diversi dipartimenti dello studio, come litigation and regulatory, corporate, finance, projects and restructuring, intellectual property and technology e tax.

Le aree di attività del crypto, web3 & fintech team copriranno tutti i diversi ambiti applicativi della blockchain, spaziando dal mondo crypto agli Nft, dalla tokenizzazione di processi e strutture giuridiche al metaverso, senza dimenticare fintech e insurtech.

Ugo Calò, partner di Dla Piper e responsabile del financial services sector in Italia, ha spiegato: “Abbiamo pertanto deciso di mettere a fattor comune il lavoro e di riunire in u n team dedicato le expertise di cui disponiamo, per poter fornire ai nostri clienti servizi legali sempre più specialistici e all’avanguardia in aree di competenza innovative”.

Andrea Pantaleo (nella foto), responsabile del team crypto, web3 & fintech, ha aggiunto: “La tecnologia blockchain rappresenta una fase storica di fortissima innovazione che siamo convinti caratterizzerà il futuro modo di interagire e fare business. Il team di Dla Piper unisce competenze trasversali che mettiamo al servizio dei clienti per creare un mercato capace di generare valore per tutti gli stakeholder in modo trasparente e compliant con la regolamentazione di settore attuale e futura”.

Lascia un commento

Related Post