Change Capital, piattaforma di Intelligenza Artificiale di soluzioni finanziarie per le Pmi, ha acquisito il 100% di Credit Team e di Ricrea, aziende bresciane che fanno riferimento all’imprenditrice Anna Barbieri (nella foto), attive rispettivamente nel settore della finanza agevolata e della mediazione creditizia.

Come si legge in una nota stampa, l’operazione si inquadra nella più ampia strategia di Change Capital di creare un polo nazionale della finanza ordinaria e di quella agevolata a servizio delle Pmi.

Il deal, inoltre, segue il closing di un round di finanziamento da 1,7 milioni di euro, annunciato ad agosto, che ha visto l’ingresso nell’azionariato con una quota del 5% da parte di Banca Valsabbina e con una quota del 10% da parte di Weholding. Al round ha inoltre partecipato anche Banca Popolare di Cortona, già investitore dal luglio 2021, che detiene oggi il 9,5% del capitale.

Change Capital, al via la crescita per linee esterne

In particolare, le nuove operazioni di m&a consistono nell’acquisizione del 100% del capitale sociale di Credit Team, azienda che dal 2013 supporta gli imprenditori italiani attraverso i servizi di finanza agevolata, e del 100% di Ricrea, startup nata a fine 2021 focalizzata sulla mediazione creditizia.

La doppia acquisizione dà il via al percorso di crescita per linee esterne di Change Capital, con l’obiettivo, come già detto, di dare vita a un aggregatore digitale in Italia di soluzioni finanziarie per le Pmi.

I numeri delle target

Credit Team ha archiviato il 2021 con ricavi pari a oltre 620mila euro ed è attesa un’ulteriore crescita per il bilancio 2022, con ricavi stimati a 1 milione di euro. Alla data attuale, il portafoglio clienti della società è composto da oltre 350 piccole e medie

La stratup Ricrea, operante nella mediazione creditizia, è iscritta all’Oam (Organismo degli Agenti e dei Mediatori) ed è composta da collaboratori certificati, la cui mission è supportare le Pmi Italiane nell’accesso al credito.

Lascia un commento

Related Post