Edison Rinnovabili ha acquistato un parco eolico onshore da 66 MW da Axpo Services, produttore svizzero di energia rinnovabile. L’impianto oggetto dell’operazione si trova a Bisaccia, in Campania, ed è pienamente operativo.

Il decimo parco eolico per Edison in Campania

Il parco eolico di Bisaccia è costituito da 22 aerogeneratori ed è in grado di produrre in media 100 MWh di elettricità all’anno.

Con l’acquisizione di questo impianto, Edison arriva a possedere in totale dieci parchi eolici in Campania, per una potenza complessiva di circa 300 Mw.

Gli advisor

Nell’operazione Gatti Pavesi Bianchi Ludovici è stato guidato, per gli aspetti m&a, dall’equity partner Stefano Valerio, dalla partner Valentina Canalini coadiuvati dall’Associate Gianludovico Maggi e dalle senior associate Sofia Gaborin, Elisabetta Patelli, Sofia Gentiloni, dagli associate Antonella Guetta e Nicolò Pattanaro e dalla trainee Rebecca Martellini per gli aspetti legati alla due diligence.

Il deal ha visto attivo anche il team legale di Edisrebeon, composto dall’avvocato Laura Buzzi assieme agli avvocati Paolo Percivalle e Vincenzo Di Ferdinando, che hanno seguito tutte le fasi dell’operazione.

Lato venditori ha agito Watson Farley & Williams, curando gli aspetti corporate relativi alla vendita degli asset, con un team guidato dal partner Eugenio Tranchino e dal counsel Luca Sfrecola, coadiuvati dai senior associate Cristina Betti e Sonia Basso. La partner Tiziana Manenti ha curato il processo di due diligence, coadiuvata dal senior associate Anthony Bellacci, dall’associate Antimo Nersita e dalla trainee Maria Concetta Molica.

Anche per Axpo Italia ha operato un team interno composto dall’head of strategy Filippo Di Benedetto e dal legal & compliance director Stefano Brogelli.

Infine, Mazars ha agito da lead financial advisor di Axpo, curando anche la due diligence fiscale. Il team Mazars Energy, Infrastructure and Environment è stato guidato dal partner Ben
Morris e dai director Irena Karasamani e Guy Laufer. Il team fiscale è stato guidato invece da Giovanni Crenna e Floriano Mascolo.

Lascia un commento

Related Post