Marco Bizzarri è stato nominato presidente del consiglio di amministrazione dell’azienda Elisabetta Franchi,  nella quale investirà personalmente attraverso la sua holding di famiglia Nessifashion. L’investimento rappresenterà una quota che potrà salire fino al 23% dell’azienda.

Attraverso la holding Nessifashion, il manager investirà, inoltre, in aziende che operano nel settore della moda e del lusso, sia in Italia che all’estero.

La storia del brand Elisabetta Franchi

Elisabetta Franchi chiude il 2023 con un fatturato di 170 milioni di euro e un Ebit del 31,8%. In merito all’azienda, Bizzarri specifica che “quello che Elisabetta Franchi ha creato rappresenta un asset con un grande potenziale di espansione, sia in Europa che a livello internazionale”.

Elisabetta Franchi è un marchio italiano di moda fondato alla fine degli anni ’90 a Bologna. Con headquarter a Bologna ed uno showroom direzionale a Milano, continua a espandersi nel mercato internazionale e attualmente il marchio è disponibile in 78 paesi attraverso 85 negozi monomarca, e in selezionati multibrand a livello global.

Gli advisor

Adma Partners in qualità di advisor finanziario, con un team guidato dal managing partner Gianluca Ruffilli, ha assistito Gingi nella cessione di una partecipazione di minoranza di Betty Blue (Elisabetta Franchi) a Marco Bizzarri tramite la sua holding di investimento Nessifashion. Celli Fanti, con il socio Fabrizio Fanti, ha assistito Elisabetta Franchi nella cessione della partecipazione e negli accordi di investimento.

Gitti and Partners, con un team guidato dal managing partner Vincenzo Giannantonio e dal partner Giacomo Pansolli, insieme ad Antonino Di Salvo, Anastasia Cichetti ed Elisabetta Trecani, ha assistito Marco Bizzarri nell’ingresso in Betty Blue.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati seguiti dal notaio Susanna Schneider dello Studio Znr notai, insieme ad Alessandro Franzini e Camilla Nicole Tolasi.

Lascia un commento

Related Post