Iren Smart Solutions S.p.a., società del gruppo Iren, ha predisposto e presentato una proposta di finanza di progetto per la riqualificazione energetica di oltre 800 edifici del Comune di Torino.

La proposta riguarda l’affidamento di una concessione su base Epc (Energy Performance Contract) volta a garantire al Comune di Torino un risparmio di oltre il 30% sui consumi energetici storici e di manutenzione degli edifici, nonché lo svolgimento delle attività di manutenzione straordinaria e di fornitura dei vettori energetici.

La proposta è stata dichiarata di pubblico interesse dal Comune di Torino e la successiva procedura di gara è stata positivamente aggiudicata in favore di Iren Smart Solutions. Con un valore stimato di concessione di oltre 900 milioni di euro e un investimento per interventi di riqualificazione di quasi 110 milioni di euro, la proposta di Iren Smart Solutions si appresta a divenire la concessione Epc di più grandi dimensioni mai implementata in Italia.

Gli advisor

Ey, con la partner Oriana Granato insieme alla senior associate Chiara Donadi e agli associate Iacopo Rossetti e Annapaola Prezioso, ha assistito Iren Smart Solutions nella redazione dello schema di convenzione e dei relativi allegati prestazionali e di determinazione del canone di concessione, e ha altresì affiancato la società in tutta la fase di istruttoria intercorsa con l’ente locale e nella successiva procedura di gara.

Il Comune di Torino è stato assistito dallo studio lgpa | avvocati, con un team coordinato dal Prof. Avv. Luca Geninatti Satè,  ai fini della dichiarazione di fattibilità della proposta nonché in tutta l’attività preordinata alla strutturazione e redazione della documentazione di gara.

Lascia un commento

Related Post