Eredi Campidonico ha ceduto il proprio ramo di azienda Ec Rete, che comprende 22 impianti di distribuzione di carburante per autotrazione basati in Piemonte, a Retitalia.

La cessione rientra nella strategia della società di focalizzare la propria attività sui servizi energetici a clientela residenziale e commerciale nel Nord-Ovest, mentre per Retitalia rappresenta un rafforzamento della propria rete distributiva nel Nord Italia.

Le due aziende nel mercato dell’energy

Il gruppo Eredi Campidonico è stato fondato nel 1927 a Torino ea oggi è presente nei territori del Piemonte e  della Liguria. il gruppo è attivo nei servizi energetici, tra cui la fornitura di gas, energia elettrica e servizi di gestione del calore per clientela residenziale e commerciale, la distribuzione di prodotti petroliferi in rete ed extra-rete e la commercializzazione di oli lubrificanti.

Retitalia, fondata nel 2005 grazie all’iniziativa di diversi importanti operatori privati del settore petrolifero, conta una rete di oltre 1.000 punti vendita distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Gli advisor

Il gruppo Eredi Campidonico è stato assistito da Equita K Finance (Clairfield Italy), parte di Equita Group, in qualità di advisor finanziario.

Greenberg Traurig Santa Maria ha assistito Eredi Campidonico con un team guidato dal co-managing partner Mario Santa Maria e composto dall’associate Victoria Quarzo e il trainee Abram Farina.

Retitalia è stata assistita da Cmbp Studio Professionale per gli aspetti legali e dallo studio Malchiodi per gli aspetti contabili, civilistici e fiscali.

Lascia un commento

Related Post