Eureka! Venture Sgr ha chiuso il primo semestre del 2022 con il superamento della soglia dei 100 milioni di euro di raccolta complessiva e mettendo a segno sei investimenti.

La raccolta

Il 56% della raccolta di Eureka! Venture Sgr è riconducibile a soggetti istituzionali quali European Investment Fund e Cdp Venture Capital Sgr. Il 21% della cifra, invece, provenien da corporate industriali, tra cui A2a, Nestlè, Saes, Umbra Group, Calzedonia e Jakala.

Gli investimenti

Con le sei operazioni concluse nella prima parte dell’anno, salgono in totale a 17 gli investimenti messi a segno da Eureka! Venture Sgr. Tra i deal chiusi al 30 giugno del 2022 si segnalano l’investimento effettuato con Cdp Venture Capital Sgr e Motor Valley Accelerator in Novac, startup attiva nelle tecnologie di accumulo per la mobilità elettrica.

A questo si sono aggiunti cinque investimenti proof-of-concept, in partnership con università e centri di ricerca italiani, relativi a progetti tecnologici avanzati quali cattura e valorizzazione della co2, attuatori foto-piezoelettrici per applicazioni nei pannelli fotovoltaici, nuovi polimeri per la cattura di inquinanti nelle acque e organic photovoltaic per applicazioni medicali.

Come sottolinea l’ad di Eureka! Venture Sgr Stefano Peroncini (nella foto) il fondo prosegue dunque ” la sua attività di creazione di un portafoglio diversificato di società italiane deeptech, con tecnologie e innovazioni legate agli advanced materials, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità ambientale e alla creazione di valore diffuso per la collettività.”

La situazione del BlackSheep Fund

Sono poi saliti a sei gli investimenti del BlackSheep Fund, secondo fondo gestito dalla Sgr focalizzato sul madtech, di cui tre già in portafoglio al 30 giugno e altri tre già deliberati dal comitato investimenti.

Tra gli investimenti del semestre si ricorda I-Genius, scale up specializzata in soluzioni data-driven, come la
piattaforma Crystal, che attraverso l’intelligenza artificiale consente alle aziende di organizzare i dati in tempo reale
attraverso comandi vocali.

Intanto, BlackSheep Fund prosegue la raccolta di capitali, che mira a raggiungere il target dei 70 milioni di euro.

I numeri di Eureka!

A oggi l’insieme delle attività di Eureka! Fund e BlackSheep Fund vede il coinvolgimento di oltre 15 startup e imprese innovative, otto progetti Poc, un fatturato complessivo superiore a 20 milioni di euro, un totale di più di oltre 300 dipendenti e più di 50 tra brevetti, domande di brevetto depositate e licenze.

Si ricorda inoltre che la squadra di Eureka! si è rafforzata con l’inserimento di una nuova risorsa che ha fatto salire in totale a 13 persone il team della Sgr.

Infine, si segnala che la società si è trasferita, proprio a conclusione del primo semestre, nel nuovo Business Park Camperio 4, in Milano, dopo aver attivato a inizio anno anche un ufficio a Roma, presso il gruppo LVenture.

Lascia un commento

Related Post