Un pool di banche ha erogato un finanziamento di 95 milioni di euro a Euricom, gruppo che opera nelle attività di trasformazione, confezionamento e commercializzazione di riso.

Il pool di banche, si legge in un comunicato, è composto da UniCredit, Banco Bpm, Banca Popolare di Sondrio e Cassa Depositi e Prestiti. UniCredit è Banco Bpm hanno agito anche nella veste di bookrunner, global coordinator e mandated lead arranger. Il ruolo di banca agente ai fini della garanzia di Sace è stato svolto da UniCredit.

L’operazione, della durata di sei anni, è assistita da Garanzia Italia di Sace ed è finalizzata, fra l’altro, a sostenere il piano di crescita del gruppo.

In particolare, le risorse finanziarie rivenienti dal finanziamento saranno utilizzate per supportare lo sviluppo del gruppo, a livello domestico e internazionale, attraverso nuovi investimenti e opportunità di crescita.

Il gruppo Euricom ha registrato nel 2020 un giro d’affari complessivo di circa 660 milioni di euro e un ebitda consolidato di circa 43 milioni.

Gli advisor

Nell’operazione Euricom è stata assistita da Vitale & Co. in qualità di advisor finanziario e dagli studi legali Sani Zangrando e Macchi Gangemi come advisor legali.

I finanziatori sono stati assistiti da Gattai Minoli Partners in qualità di advisor legale.

Lascia un commento

Ultime News