Gianni & Origoni annuncia l’ingresso presso la sede di Roma di Fabio Baglivo (nella foto) che si unirà, in qualità di socio, al dipartimento di diritto amministrativo dello studio, uno dei team più numerosi e consolidati nel panorama degli studi full-service in Italia. Insieme a Fabio Baglivo, si unisce allo studio anche la professionista Marta Bartoletti.

Il profilo

Fabio Baglivo ha maturato quindici anni di esperienza nel campo del diritto amministrativo all’interno di prestigiosi studi legali italiani. In particolare, ha una consolidata esperienza nel contenzioso amministrativo, svolgendo attività di assistenza giudiziale davanti ai Tribunali Amministrativi Regionali, al Consiglio di Stato e alla Corte di Cassazione in tutti i settori del diritto amministrativo, con particolare riferimento alle procedure di affidamento di contratti pubblici, alle società pubbliche, alle concessioni demaniali e ai procedimenti volti all’erogazione di contributi pubblici in diversi settori economici. Presta anche attività di consulenza amministrativa per gli operatori economici nell’ottica della partecipazione alle gare pubbliche e per i committenti pubblici ai fini della predisposizione degli atti indittivi e della gestione di tutte le fasi delle procedure di gara. Ha, inoltre, maturato consolidata esperienza nell’attività di assistenza dinanzi alla Corte dei Conti nell’ambito dei giudizi di responsabilità amministrativo-contabile.

I commenti 

Siamo orgogliosi di questo nuovo ingresso, che rafforza ulteriormente il nostro dipartimento di diritto amministrativo e ci consente di consolidare la nostra leadership e cogliere le opportunità che si stanno profilando sul mercato”, ha commentato Rosario Zaccà, Co-Managing Partner di Gianni & Origoni.

Sono davvero entusiasta di entrare a far parte di un grande studio riconosciuto a livello internazionale come Gianni & Origoni e di unirmi a uno dei principali dipartimenti di diritto amministrativo presenti sul territorio”, ha detto Fabio Baglivo. “Sono convinto che contribuiremo ad arricchire e potenziare ulteriormente un team già consolidato e riconosciuto”.

 

Lascia un commento

Related Post