Finlogic, attiva nel settore dell’information technology, ha sottoscritto l’atto per l’acquisizione del 1oo% di Alfacod, in attuazione dell’accordo siglato e comunicato in data 2 aprile 2022.

La target è società attiva nel campo dell’identificazione automatica e del data capture dal 1986.

I dettagli

Il prezzo di acquisto, pari complessivamente a 8,192 milioni di euro, è stato versato da Finlogic ai soci venditori per 400mila euro, il 4 aprile a titolo di caparra, e per 6,740 milioni al signing. Mentre, la restante parte pari 1,05 milioni, sarà versata dall’acquirente, pro quota a ciascun cedente, per 275mila euro entro e non oltre il 30 giugno 2023, per 275mila euro entro e non oltre il 30 giugno 2024 e per 501mila euro al verificarsi di determinate condizioni sospensive correlate al buon esito di determinati incassi.

Il nuovo Cda

Si ricorda che, al fine di garantire continuità nella gestione, resteranno coinvolti nella governance operativa tutti gli attuali manager (figli dei soci-venditori) che continueranno a svolgere le stesse mansioni nell’ottica di continuità con le politiche economiche e di business portate avanti dalla società.

L’assemblea dei soci ha nominato il 15 giugno il nuovo Cda, confermando come presidente ed amministratore delegato Giorgio Solferini che avrà i più ampi poteri in continuità con la gestione degli anni precedenti.

Lascia un commento

Related Post