ForVEI II, la joint venture fra Foresight Group e VEI Green II, ha concluso il rifinanziamento da circa 120 milioni di euro di un portafoglio composto da 44 impianti fotovoltaici, con una capacità totale di circa 50 megawatt.

Gli asset in portafoglio, si legge in un comunicato, sono dislocati tra Abruzzo, Veneto, Puglia, Marche, Campania e Sicilia. Gli impianti oggetto del rifinanziamento sono entrati in esercizio tra il 2009 e il 2011 e beneficiano di un regime di feed in tariff a lungo termine, garantito da Gse.

Il prestito comprende una linea di credito a lungo termine e una linea di credito stand-by. Altre structuring MLA dovrebbero unirsi a breve. L’operazione è stata realizzata con l’obiettivo di ottimizzare la gestione operativa e finanziaria, anche attraverso una razionalizzazione della struttura societaria, al fine di sostenere la futura crescita della società.

ForVEI II è il secondo veicolo di investimento dedicato al fotovoltaico lanciato nel 2018 da Foresight Group, gestore di fondi infrastrutturali e di private equity, con circa 8 miliardi di euro di capitale in gestione, e VEI Green II Srl, la società di investimento dedicata alle energie rinnovabili controllata da Palladio Holding. Tra i sottoscrittori sono presenti anche NWS Holdings Limited, fondo specializzato in infrastrutture quotato a Hong Kong, e il family office FinCarl.

Le dichiarazioni

Federico Giannandrea, partner & head of Southern Europe di Foresight, sottolinea che “ForVEI II è tra le prime piattaforme di co-investimento multi-shareholder in Italia in grado di attrarre diversi investitori attivi e di aggregare singoli progetti più piccoli permettendo la creazione di economie di scala. Questo rifinanziamento, uno dei più significativi tra quelli finalizzati in Italia nel 2021, ci permette di ottimizzare ulteriormente il portafoglio. E la nostra capacità gestionale, massimizzando i ritorni per tutti i soci”.

Enrico Orsenigo (nella foto), managing director di VEI Green II, aggiunge che “ForVEI II ha completato un altro importante passo del suo percorso ed è ora pronto a sfruttare appieno il suo ruolo all’interno del mercato fotovoltaico dell’Europa meridionale. Il nostro approccio alle rinnovabili mira a stabilire un nuovo paradigma, combinando competenze legali, tecniche e finanziarie con un asset class in progressiva evoluzione. Un asset class che presto approderà in un’industria consolidata e solida in tutta la dorsale europea di produzione energetica”.

Le banche e gli advisor

Il rifinanziamento è stato accordato da Natixis, Banco Santander e Banco BPM, con il supporto di BNL come banca gestore dei conti.

Nell’operazione ForVEI II è stata assistita da PwC in qualità di advisor finanziario e tax.

Bird&Bird e Gianni & Origoni hanno svolto il ruolo di advisor legali.

Fichtner è l’advisor tecnico.

Marsh ha agito in qualità di advisor insurance due diligence.

Lascia un commento

Related Post