Lo studio legale internazionale Bird & Bird, presente a Milano dal 2003, si trasferisce in Via Porlezza 12 in un immobile cielo-terra certificato Leed Gold, che punta a ottenere anche la certificazione Well.

La nuova sede consentirà ai professionisti e ai dipendenti milanesi dello studio, prima dislocati fra l’ufficio di via Borgogna e quello di via Durini, di vivere in un ambiente unico e di condividere il quotidiano lavorativo.

A curare la progettazione della nuova sede è stato lo Studio di Francesca Scotti e Giacomo Tutucci. Colliers International Italia ha invece agito come letting agent, Edilpietro ha operato come general contractor.

I dettagli dell’immobile

Il nuovo headquarter dello studio è un edificio di oltre 3.700 metri quadri di superficie distribuiti su tre livelli, con una terrazza di rappresentanza dedicata a clienti ed eventi.

Il piano terra e i primi due livelli, ad uso di professionisti e dipendenti, sono concepiti come luoghi di accelerazione del business, spazi funzionali alla coesione dei team e all’attrazione di nuovi talenti. Il layout dello spazio prevede la presenza di numerose aree in cui le persone potranno lavorare assieme e socializzare, spazi dedicati a eventi, lounge e break area.

Il terzo piano è pensato per rispondere alle esigenze dei clienti, che qui potranno trovare uno spazio dove trattenersi e concedersi anche momenti di pausa.

I numeri di Bird & Bird in Italia

Lo studio, guidato in Italia dai country head Giovanni Galimberti (nella foto) e Raimondo Maggiore, ad oggi conta nel nostro Paese oltre 130 professionisti di cui 20 soci ed è presente a Milano e a Roma. Nel 2021 ha realizzato un fatturato di 42 milioni di euro.

Lascia un commento

Related Post