Goldman Sachs acquisisce l’asset manager NN Investment Partners per circa 1,6 miliardi di euro (1,87 miliardi di dollari). A vendere è il gruppo olandese NN Group NV.

Il prezzo d’acquisto, si legge in un comunicato della banca d’affari guidata da David Solomon (nella foto di copertina), è articolato in 1,52 miliardi di euro cash più una ticking fee e capitale in eccesso da distribuire come dividendo.

Il closing dell’operazione è atteso entro la fine del primo trimestre dell’anno prossimo.

Goldman Sachs AM cresce in Europa

La nota che annuncia la transazione sottolinea la complementarietà fra Goldman Sachs Asset Management e NN Investment Partners, che andrà a rafforzare la piattaforma di gestione e distribuzione di fondi in Europa della divisione della banca Usa.

Con sede a L’Aia, NN Investment Partners ha circa 355 miliardi di dollari di asset in gestione e circa 70 miliardi di dollari in attività di consulenza.

Goldman Sachs Asset Management, che vanta 2.300 miliardi di dollari di asset in gestione e con questa transazione porterà gli asset in gestione in Europa a oltre 600 miliardi di dollari, ha superato la concorrenza della tedesca DWS. Anche Ubs Asset Management, Janus Henderson e Prudential Financial avevano mostrato interesse per NN Investment Partners.

Come parte dell’accordo, Goldman Sachs Asset Management stipulerà un accordo di partnership strategica a lungo termine con NN Group per gestire un portafoglio di attività di circa 190 miliardi di dollari, che renderà la società il più grande gestore patrimoniale assicurativo non affiliato a livello globale, con oltre 550 miliardi di dollari di asset in gestione. Una base per un’ulteriore crescita dell’attività di gestione fiduciaria europea, sulla base del successo della piattaforma negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

I commenti

“Quest’acquisizione ci permette di accelerare la strategia di crescita e di ampliare la nostra piattaforma di gestione patrimoniale”, ha sottolineato Solomon. “Le offerte di NN Investment Partners hanno avuto successo nell’integrare la sostenibilità. Ciò rispecchia la nostra ambizione di mettere gli investimenti responsabili al centro”.

David Knibbe, amministratore delegato di NN Group, ha sottolineato che “questa transazione riunisce due asset manager internazionali, ciascuno con molti decenni di esperienza negli investimenti. Abbiamo trovato un partner forte e professionale in Goldman Sachs”. Un deal che darà anche a NN Group “maggiori possibilità di sviluppare una gamma più ampia di proposte di gestione patrimoniale per i nostri clienti. Il nostro approccio e le nostre ambizioni in materia di Esg rimarranno invariati e Goldman Sachs condivide il nostro impegno per gli investimenti responsabili”, ha concluso Knibbe.

Gli advisor

Goldman Sachs & Co ha ricoperto il ruolo di advisor finanziario del compratore.

Sullivan & Cromwell e Freshfields Bruckhaus Deringer hanno svolto l’incarico di advisor legali di Goldman Sachs.

J.P. Morgan Securities ha affiancato NN Group come advisor finanziario.

De Brauw Blackstone Westbroek è il consulente legale del venditore.

Lascia un commento

Related Post