Google ha investito oltre un miliardo di dollari nella più grande società di scambio di futures Cme Group che si occuperà del trasferimento dell’intero sistema di scambi a Google Cloud.

Sebbene il settore finanziario sia titubante nell’adozione della tecnologia cloud rispetto ad altri settori – per ragioni essenzialmente di ordine regolatorio e di protezione dei dati dei clienti – sempre di più gli exchange si sono avvicinati a queste infrastrutture.

L’operazione 

Secondo l’accordo, la divisione Google Cloud andrà ad alimentare i mercati che gestiscono trilioni di dollari di scambi ogni giorno. Le società, secondo quanto riporta il Wsj, hanno dichiarato che la loro partnership avrà durata decennale e consentirà a Cme di attirare nuovi utenti più velocemente, semplificare le operazioni e sviluppare nuovi strumenti con la tecnologia di Google, come un software di intelligenza artificiale per il monitoraggio dei rischi di mercato.

Cme inizierà a spostare la sua infrastruttura tecnologica sul Google Cloud il prossimo anno. Con una capitalizzazione di 79,2 miliardi di dollari, Cme è il maggior operatore di trading al mondo. Google Cloud, invece, è il quarto fornitore di cloud al mondo, con il 6,1% di un mercato dominato da Amazon, che ne controlla oltre il 40%. L’investimento azionario di un miliardo rappresenta il più grande investimento che Google abbia mai fatto nel settore dei servizi finanziari.

Lascia un commento

Related Post