Gpi ha formalizzata l’acquisizione del 65% del capitale sociale di Tesi Elettronica e Sistemi Informativi (Tesi).  Il corrispettivo per l’acquisizione è pari a 58,5 milioni di euro, di cui 8 milioni già versati all’atto del signing e 22,2 milioni da versare entro il 31 gennaio 2023.

L’ammontare corrisposto al closing, pari a 28,3 milioni, è stato finanziato utilizzando una combinazione di liquidità disponibile e prestiti bancari a breve termine. Il calcolo del corrispettivo relativo alla quota residua del 35%, oggetto di opzioni di put & call, sarà effettuato sulla base dei risultati consolidati del gruppo Tesi relativi all’esercizio 2024.

Secondo il management l’operazione incide positivamente sulle prospettive della società fornite al mercato, sebbene in maniera non significativa poiché conclusa nell’ultimo mese dell’anno in corso.

Gpi è stata assistita da Baldi & Partners Avvocati e Commercialisti per le attività di consulenza contrattuale, legale, fiscale e contabile dell’operazione e da Intermonte in qualità di advisor.

Lascia un commento

Related Post