Green Arrow Capital ha finanziato con un pool di banche – composto da Bayerische, Intesa Sanpaolo e Banco Santander – l’intero portafoglio fotovoltaico del fondo Radiant che include 38 impianti situati in Puglia, Campania, Marche e Piemonte. L’operazione, dal valore di 85 milioni di euro, ha permesso il rimborso dell’indebitamento esistente, l’esecuzione di interventi di manutenzione straordinaria e l’erogazione di un rimborso di capitale al fondo Radiant.

Green Arrow Capital – di cui Daniele Camponeschi (nella foto) è founding partner e cio – negli ultimi 18 mesi ha ottenuto oltre 200 milioni di euro di nuovi finanziamenti e rifinanziamenti negli ambiti del solare fotovoltaico, dell’eolico, dell’idroelettrico e del biometano.

Il fondo

Radiant è il primo fondo nel settore delle energie rinnovabili lanciato da Green Arrow Capital nel 2015. Il fondo, che ha iniziato co-investendo con Tssp (Tpg sixth street partners), detiene oggi il 100% di un portafoglio fotovoltaico che include 38 asset utility-scale di proprietà di 10 società veicolo, acquisite con sette transazioni da soggetti quali X-Elio (Kkr), Sumitomo Corporation, Sag Solar e TerniEnergia.

Gli advisor

Per Green Arrow Capital l’operazione è stata gestita dal founding partner e cio Daniele Camponeschi insieme a Giulio Barendson, direttore investimenti, con il supporto dell’analyst Tancredi Rebecchini, del team di amministrazione finanza e controllo (Gianfranco Costabile, Mariana Mariani e Gabriele Rocca) e del team legale (Carmelo Recupero, Anna Vesco e Chiara Ciappina).

Nell’ambito della transazione Green Arrow Capital si è avvalsa della collaborazione di ValeCap, in qualità di financial & model advisor, con un team composto da Pierluigi Berchicci, Davide Di Federico, Rita Bersi e Nicola Boscolo.

Gianni & Origoni ha agito in qualità di legal & due diligence advisor con un team composto da Raffaele Tronci, Ottaviano Sanseverino, Elisabetta Gardini, Maria Panetta, Filippo Andreoni, Franco Maria Zeppieri, Giada Tombesi e Vittoria Musardo e Foglia & Partners, in qualità di tax advisor, con un team composto da Matteo Carfagnini, Mariangela la Pastina, Francesco Capogrossi, Carolina Castelli and Emanuele Gentile.

I player sono stati assistiti dai legali di Orrick (Carlo Montella, Francesca Isgrò, Maria Teresa Solaro, Francesco Seassaro, Teresa Florio, Andrea Oddo e Francesco Palmeri) e dai consulenti tecnici di Kiwa-Moroni (Sara Basile, Simone Spadoni e Gianluca Tanfani).

Lascia un commento

Related Post