I-law Studio Legale ha presentato i-hour, il nuovo format di confronto su temi di attualità e di interesse per gli stakeholder e i professionisti del settore, che prevede un’ora di approfondimento e un momento di networking con happy hour finale.

Nel corso del primo i-hour si è tenuta la tavola rotonda “Intelligenza Artificiale ed efficientamento del processo esecutivo: nuove frontiere per la giustizia”, con il coinvolgimento di ospiti del mondo legal e consulenziale, che hanno dibattuto sulle conseguenze e le prossime sfide dettate dalla normativa europea sull’intelligenza artificiale.

L’evento è stato inoltre l’occasione per presentare i servizi, i risultati e la crescita dello studio, che dal 2018 a oggi è passato da 35 a quasi 200 professionisti, tra cui in particolare il focus team “special situations & Utp”, guidato dall’ultimo acquisto Lorenzo Marcello del Majno, composto da Andrea Unfer, Chiara Santacroce, Margo Campoli, Giangiacomo Ciceri e Alessandro Marcadelli e dedicato ad attività giudiziali e stragiudiziali, anche di natura restructuring, aventi oggetto crediti Npl e Utp di natura corporate e large ticket.

Lascia un commento

Articolo correlato