The Timken Company, società attiva nella produzione di cuscinetti e nei prodotti per l’automazione industriale, ha raggiunto un accordo vincolante per l’acquisizione di Nadella Group, produttore di guide e sistemi lineari e di altre soluzioni specializzate per l’automazione industriale.

A vendere il gruppo sono il management della target e Intermediate Capital Group, che aveva investito nella società guidata dalla ceo Liviana Forza (nella foto) nel 2018.

La transazione, soggetta alle consuete condizioni di chiusura, tra cui l’approvazione dell’antitrust, dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2023.

I numeri dei protagonisti del deal

Nadella ha registrato un fatturato di oltre 100 milioni di euro nel 2022, conta 450 dipendenti e gestisce impianti di produzione in Europa e in Cina, oltre a una rete di distribuzione globale.

Timken invece ha registrato un fatturato di 4,1 miliardi di dollari nel 2021 e impiega più di 18.000 persone a livello globale, operando in 43 Paesi.

Gli advisor

Nadella e gli azionisti venditori sono stati assistiti da Houlihan Lokey come consulente finanziario, Dla Piper come consulente legale e Alvarez and Marsal come consulente contabile.

Lascia un commento

Related Post