Il Fondo Europeo per gli Investimenti (Fei) investe in Magellano, il nuovo fondo gestito da Opyn che supporta le pmi italiane. 

Francesco Solazzo

Il Fei, si legge in un comunicato, partecipa con 30 milioni di euro, “al fine di facilitare la raccolta di ulteriori fondi tra gli investitori privati. Il contributo del Fei è sostenuto dal programma “Credito privato su misura per le pmi” del Fondo europeo per gli investimenti strategici (Feis).

Il fondo Magellano è gestito da Opyn attraverso ART Sgr.
Il collocamento ha raggiunto la soglia di 75 milioni di euro. Il fondo ha un target complessivo pari a 200 milioni di euro

Lo scopo del fondo è la generazione di reddito e l’apprezzamento del capitale investito in un’ottica di mediolungo periodo, che è l’unica coerente con le esigenze delle pmi”, spiega Cesare Santacroce (nella foto di copertina), direttore generale di ART Sgr e credit risk manager di Opyn. “Questo va a
vantaggio degli investitori, ma soprattutto a supporto delle imprese italiane, in particolare quelle di dimensioni micro e piccole, che necessitano di liquidità quanto mai elevata nel post Covid. Si tratta di un’operazione pioneristica per il fatto di essere condotta da una fintech

Gli advisor

La markets division di Mediobanca ha assistito Opyn per l’attività di collocamento delle quote del fondo. Ha lavorato all’operazione per Mediobanca Francesco Solazzo (nella foto in pagina).

Lo Studio Legale Alpeggiani & Associati ha affiancato Opyn per gli aspetti legali e regolamentari.

CACEIS Bank agirà nel ruolo di banca depositaria del nuovo fondo.

Lascia un commento

Related Post