Florence ha acquisito Barbetta, storica azienda di Lecce specializzata nella progettazione e produzione di prodotti in jersey che vanno dagli abiti di elevata manifattura ai capi spalla ad alto contenuto tecnico. Attraverso l’operazione, la famiglia Barbetta, analogamente alle altre famiglie di imprenditori che hanno già aderito a gruppo guidato dal ceo Attila Kiss (nella foto), acquisisce una rilevante quota del gruppo.

Il gruppo è il primo polo della filiera del tessile italiana volto alla salvaguardia del know-how tecnico e culturale delle produzioni made in Italy: è stato fondato nel 2020 ed è controllato per circa il 65% dal consorzio guidato da Vam Investments, Fondo italiano d’investimento (tramite Fondo italiano consolidamento e crescita – Ficc), Italmobiliare e per il restante 35% dalle famiglie azioniste in precedenza titolari delle tredici aziende che ora fanno parte del gruppo.

La società

Fondata nel 1973 da fondata da Luciano Barbetta, l’azienda di Nardò (Lecce) Barbetta produce fino a 50mila capi al mese per i più prestigiosi brand del lusso. Ad oggi la società ha un fatturato pari a oltre 55 milioni di euro e impiega circa 180 dipendenti.

Gli advisor

New Deal Advisors, con un team guidato dal partner Lorenzo Lavini, ha assistito il gruppo Florence occupandosi della financial due diligence.

Lascia un commento

Related Post