Agricola Italiana Alimentare (AIA), società di Veronesi Holding dedicata alla produzione e commercializzazione di carni e prodotti a base di carne, di uova e ovoprodotti, ha acquisito Certosa Salumi, azienda di Collecchio attiva nel settore della produzione e commercializzazione di prodotti a base di carne e di insaccati, tra cui il Salame Felino IGP, il Prosciutto di Parma DOP e la Mortadella Bologna IGP.

L’operazione 

L’acquisizione ha come obiettivo il potenziamento della capacità produttiva del gruppo nel segmento degli affettati da libero servizio e nell’ambito dei salami, con particolare attenzione alle produzioni tipiche del territorio parmense come la specialità del Salame Felino Igp.

Con l’ingresso degli asset di Certosa Salumi in particolare si svilupperanno ulteriori sinergie e opportunita’ per la crescita del Gruppo nei mercati internazionali, dove da sempre grazie ai marchi Negroni e Montorsi porta sulle tavole dei consumatori alcune delle migliori eccellenze del Made in Italy agroalimentare.

Gli advisor 

Unistudio Legal & Tax ha assistito AIA con un team composto dai senior partner Enrico Repetto per l’assistenza legale e Mauro Melandri per la Tax, coadiuvati rispettivamente dal professional Matteo Santellani e dalla partner Claudia Camisotti.

Chiomenti ha seguito per la parte legale le società venditrici di Certosa Salumi, Agnetti Renzo e Alcar Uno, con un team guidato dal socio Antonio Tavella e dal managing counsel Corrado Borghesan (nella foto), con il supporto dell’associate Luca Cerciello. Per i profili tax è intervenuto il commercialista parmense Paolo Mordenti.

Lascia un commento

Ultime News