Innovatec, società operante nel business della clean technology, quotata su Euronext Growth Milan, ha concluso l’aumentato il capitale riservato a investitori qualificati, realizzato mediante la procedura di accelerated bookbuilding (Abb), collocando 2,368 milioni azioni di nuova emissione a 1,755 euro ciascuna, per un totale di 4.155.840 euro.

L’operazione, approvata lo scorso 20 gennaio 2022 dal Consiglio di amministrazione di Innovatec – di cui l’amministratore delegato è Roberto Maggio (nella foto), ha consentito alla società, si legge in una nota, di reperire il capitale di rischio, rafforzare il proprio patrimonio e qualificare l’azionariato grazie all’ingresso di investitori istituzionali di primario standing che, per loro natura, sono orientati a mantenere il titolo per un periodo di medio-lungo termine.

A inizio dicembre 2021 la società ha acquisito il 56,45% del capitale di Cobat, azienda attiva nella gestione dei flussi e nel recupero di materiali, quali Raee e batterie, per 9,5 milioni in contanti. 

Gli advisor

Ad assistere Innovatec è stato Deloitte Legal che ha operato con un team guidato dal partner Gioacchino Amato, responsabile del settore Capital markets dello studio e composto dagli avvocati Letizia Ummarino e Federica Angiolani.

Integrae Sim ha agito in qualità di sole bookrunner.

Innovatec è stata inoltre assistista da Value Track in qualità di advisor finanziario e dal notaio Amedeo Venditti di Milano con riguardo agli aspetti notarili dell’operazione.

Lascia un commento

Related Post