Innovo Renewables, azienda italiana attiva nello sviluppo di progetti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili in Italia, Regno Unito e Spagna, ha acquisito da Shon Energy un portafoglio di 305MW di progetti in fase di sviluppo per la realizzazione di quattro impianti fotovoltaici in Spagna.

L’operazione rappresenta, di fatto, la prima pietra nel percorso di crescita di Innovo Renewables nel Paese, in seguito all’ingresso nel mercato avvenuto lo scorso luglio con l’avvio di un team guidato da Alejandro Flores, manager con esperienza ultradecennale nel settore delle energie rinnovabili. La Spagna è il terzo mercato in cui è presente il gruppo guidato da Rodolfo Bigolin, dopo Italia e Regno Unito.

L’operazione nel dettaglio

Nel dettaglio, i progetti prevedono la costruzione di 4 impianti fotovoltaici situati a nord di Siviglia, in Andalusia, e nella provincia di Murcia, aree caratterizzate da un elevato irradiamento solare, e presentano un potenziale di sviluppo anche per la realizzazione di sistemi di accumulo di energia (BESS).

Il mercato spagnolo, caratterizzato da un elevato potenziale, grazie anche alla propria posizione geografica, vive un momento di transizione in attesa del Decreto Attuativo legato alle nuove linee guida e ai criteri per le gare di Capacity Tender. In questo scenario, i progetti acquisiti da Innovo Renewables si contraddistinguono per i lotti di grandi dimensioni, per essere vicini alle sottostazioni, in aree non ambientalmente o culturalmente vincolate, e per la capacità progettuale di coinvolgimento delle comunità locali.

Commenti all’operazione

Rodolfo Bigolin, Ceo di Innovo Renewables, ha commentato: “L’acquisizione del portafoglio fotovoltaico concretizza l’ingresso di Innovo Renewables in Spagna, che rappresenta il terzo mercato dopo Uk e Italia, e rafforza il nostro percorso di internazionalizzazione in un anno particolarmente importante che ha visto l’ingresso nel capitale di un primario investitore come Aviva. Per un player di lungo termine come Innovo Renewables, è particolarmente importante prendere posizione in un momento di transizione in un mercato ad elevato potenziale di crescita”.

Marco Tabasso, Chief commercial officer, ha aggiunto: “L’operazione annunciata oggi costituisce il primo tassello nel percorso di espansione del Gruppo in Spagna, dove guardiamo con grande interesse anche al settore del Battery Storage e all’eolico. Per caratteristiche e tipologie, la qualità dei progetti acquisiti ci assicura un importante vantaggio competitivo in previsione delle prossime aste di Capacity Tender”.

 Gli advisor

Advisor legale dell’operazione è Watson Farley & Williams, mentre Solida è advisor tecnico.

Lascia un commento

Related Post