Un consorzio di investitori finanziari, assistiti da J.Hirsch, ha completato, insieme alla famiglia Golè, un’operazione avente a oggetto l’acquisto del controllo del Gruppo Golmar, fondato nel 1972 da Mario Golè e attivo nella distribuzione di prodotti per la sanificazione. Con questa operazione la famiglia Golè conferma il proprio impegno a proseguire nello sviluppo del gruppo, con l’obiettivo di incrementare la presenza capillare sul territorio nazionale e di espandersi a livello europeo.

Gli advisor 

Gli investitori sono stati assistiti dallo studio Molinari Agostinelli con un team composto dal socio Marco Laviano (nella foto) e dagli associate Giuliano Decorato e Federico Trabucco.

La famiglia Golè è stata assistita da Nctm Studio Legale con il socio Pietro Zanoni e l’associate Lucilla Casati per i profili corporate m&a e con il socio Manfredi Luongo per i profili fiscali.

Intesa Sanpaolo e Unicredit, coinvolte nel finanziamento dell’operazione, si sono avvalse della consulenza legale dello studio Russo De Rosa Associati, che ha agito con un team composto da Marzio Molinari, Alberto Greco e Lucia Uguccioni.

Lascia un commento

Related Post