Italmobiliare ha completato l’operazione di investimento da 40 milioni di euro in Bene Assicurazioni a seguito della positiva autorizzazione da parte di Ivass– Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, ottenuta dopo la sottoscrizione degli accordi preliminari nel corso del novembre 2021. Italmobiliare così deterrà il 19,99% del capitale di Bene Assicurazioni, che nell’ambito dell’operazione è diventata società benefit.

Gli advisor

Italmobiliare – di cui il presidente è Laura Zanetti (nella foto) – è stata assistita da Gatti Pavesi Bianchi Ludovici con il partner Paolo Garbolino e l’associate Clara Zogno per i profili di diritto societario, e dallo studio legale e tributario Fivelex con il partner Francesco Di Carlo e la managing associate Debora Gobbo per i profili autorizzativi dinanzi ad Ivass.

Italmobiliare è stata altresì supportata dai responsabili degli affari societari e degli affari legali Elisabetta Noto e Stefano Mazzoli Seccamani.

Bene Assicurazioni ed i soci di maggioranza sono stati assistiti dallo studio RP Legal & Tax con il partner Claudio Elestici e con il senior associate
Stefano Chiarva.

Il socio di minoranza Nurnberger Allgemeine Versicherungs è stato assistito da Dentons con il partner Alessandro Dubini e il managing counsel Filippo Frabasile.

Per gli aspetti fiscali, Italmobiliare e Bene Assicurazioni sono state assistite rispettivamente da Alonzo Committeri & Partners con il partner Piero Alonzo e dallo Studio Montanelli con il partner Lauro Montanelli e il senior associate Cristian Plebani.

Gli aspetti notarili, inclusa la trasformazione in società benefit, sono stati seguiti dal notaio Monica De Paoli dello studio notarile Milano Notai.

Lascia un commento

Related Post