Italian Wine Brands (Iwb), società con azioni negoziate sull’Euronext Growth Milan di Borsa, ha sottoscritto accordi per l’acquisizione dell’85% del capitale sociale di Enovation Brands, società con base a Miami, importatrice di vini italiani sul territorio nordamericano.

L’operazione 

Enovation è detenuta, per il 45%, dai fratelli Giovanni e Alberto Pecora, co-fondatori e manager operativi della società e, per il 55%, da Norina, società finanziaria riconducibile ai quattro rami della famiglia Pizzol. L’equity value concordato tra Iwb e i venditori per l’acquisto dell’85% del capitale sociale di Enovation è di 22 milioni di dollari, valutazione cui corrisponde un equity value per il 100% della società pari a 25,9 milioni di dollari.

Nel dettaglio, Iwb talian Wine Brand ha sottoscritto due contratti di compravendita ad esecuzione differita e condizionata che prevedono che la società acquisisca, direttamente o tramite una società da essa controllata, rispettivamente l’intera partecipazione detenuta da Norina nel capitale di Enovation, pari al 55% dello stesso e una partecipazione nel capitale sociale di Enovation, pari complessivamente al 30% dello stesso, di titolarità dei fratelli Pecora.

Alessandro Mutinelli, Presidente di Iwb (nella foto), ha commentato che l’operazione rientra nell’ottica strategica degli investimenti degli ultimi anni come “le acquisizioni nella produzione in Piemonte, Puglia (Cantine Giordano) e Veneto (Enoitalia) e nella distribuzione con Svinando, Raphael Dal Bo e ora Enovation Brands. Questa è la seconda acquisizione all’estero di Iwb, dopo Raphael Dal Bo nel 2020. Due mercati chiave (Stati Uniti e Svizzera) per il vino italiano e per Iwb, con potenzialità di crescita ancora inespresse”.

Gli advisor 

Gatti Pavesi Bianchi Ludovici ha assistito Italian Wine Brands con un team composto dall’equity partner Stefano Valerio con il senior associate Guidomaria Brambilla e dall’associate Federica Braschi per gli aspetti corporate. Gli aspetti di capital markets sono stati curati dall’equity partner Rossella Pappagallo con la senior associate Carlotta Corba Colombo.

Gli aspetti di diritto americano sono stati seguiti da Venable.

I venditori sono stati assistiti dallo Studio Gerosa Sollima e Associati nella persona di Giuliano Sollima.

Lascia un commento

Related Post