Lo storico marchio milanese Bindi, che fa capo al private equity Bc Partners, ha acquisito attraverso il gruppo Forno d’Asolo, specializzato nella produzione e distribuzione di prodotti di pasticceria surgelata, la concorrente francese Gelpat Tradition, famoso per prodotti pate à choux.

Grazie a questa operazione, si legge in un comunicato, il gruppo Forno d’Asolo – acquisito anche lui nel 2018 da Bc Partners Llp – potrà rafforzare la presenza sul mercato francese e proseguire nella strategia di espansione internazionale sia in Europa che negli Stati Uniti con l’obiettivo, entro il 2022, di arrivare a generare oltre il 30% di ricavi da mercati esteri. Con l’aggiunta di Gelpat, infatti, verrà ampliata l’offerta di gamma del gruppo, anche attraverso il lancio di nuove specialità di alta pasticceria francese nei diversi canali distributivi.

Lo storico marchio di pasticceria Bindi è stato acquistato dal fondo di private equity Bc Partners successivamente il gruppo Forno d’Asolo, a gennaio 2020, venduto dall’omonima famiglia fondatrice della società. La società ha continuato a essere gestita da Roberto Sala, direttore generale della società dal 2014, mentre Attilio Bindi (nella foto), fino ad ora amministratore delegato, è rimasto con funzioni strategiche anche per lo sviluppo dei mercati internazionali.

Lascia un commento

Ultime News