Solarisbank, piattaforma attiva in Europa per l’embedded finance, ha cambiato nome in Solaris e, sotto la guida dal ceo Roland Folz (nella foto), cambierà anche la sua entità giuridica per diventare una european company nel settembre 2022.

Nella fase di espansione internazionale, avvenuta attraverso una serie di acquisizioni e l’apertura di nuove sedi nei principali mercati Europei, il team Solaris è cresciuto fino a contare oggi più di 750 dipendenti. I team collaborano in otto diverse location per sviluppare servizi finanziari innovativi per i partner. Inoltre, per armonizzare strutture e processi operativi, il nuovo brand intende creare un’identità comune all’interno del gruppo.

La tech company permette alle aziende di offrire esperienze finanziarie innovative e sicure per i loro clienti. Tramite delle Api smart, i partner possono incorporare servizi finanziari velocemente e direttamente nella propria offerta di prodotti. Il fatturato netto combinato nel 2021 è stato di circa 100 milioni di euro, con una crescita di oltre il 90% rispetto all’anno precedente.

Lascia un commento

Related Post