Angulas Aguinaga, impresa spagnola leader del settore ittico moderno il cui azionista di riferimento è il fondo di Private Equity PAI Partners, realtà che opera sul mercato con oltre 20 miliardi di euro in gestione, ha rilevato il 100% di Deligusti, azienda attiva nel panorama italiano nella produzione e commercializzazione di pesce fresco marinato e prodotti di terra.

Angulas, realtà con un fatturato di circa 290 milioni di euro, supporterà Deligusti nell’ampliamento della gamma prodotti e nel processo di internazionalizzazione delle vendite con un forte focus sull’Europa. L’operazione rappresenta il dinamismo cross-border nell’ambito m&a del food and beverage.

Gli advisor 

Angulas è stata assistita da Scouting Tra Partners Group, tramite Scouting Capital Advisors, e da Banco Sabadell in qualità di advisor finanziari.

Scouting Capital Advisors ha agito con un team guidato dal Managing Partner Giuseppe Mario Sartorio (nella foto), dall’Associate Director Elena Montibeller e dagli Analyst Simone Ardizzone e Mario Giorgetta.

Il gruppo di Banco Sabadell è stato guidato dal Director Ignacio Mestres Del Valle.

New Deal Advisors, con un team composto dalla Managing Partner Mara Caverni e dalla Senior Manager Roxana Hanceanu, si è occupato degli aspetti riguardanti la Financial Due Diligence.

Gli aspetti fiscali sono stati seguiti per il compratore da Chiaravalli Reali & Assosciati con il team composto da David Reali e Marco Curti.

Advisor legale di Angulas è stato Pedersoli Studio Legale che ha agito con un team composto dall’Equity Partner Antonio Pedersoli e dal Junior Partner Jean-Daniel Regna-Gladin insieme ad Alessandro Bardanzellu, Valentina Canepa e Andrea Scarpellini.

Nell’operazione Deligusti è stata assistita, per gli aspetti finanziari, da Mauro Rapetti dell’omonimo studio e da RP Legal & Tax con un team composto da Claudio Elestici e Stefano Chiarva.

Lascia un commento

Related Post